Roma, 7 maggio 2022

E’ in crescita costante da inizio anno il trend dei controlli e delle sanzioni effettuate da Atac nel corso dell’attività di verifica dei titoli di viaggio. Atac ha riattivato l’attività di controlleria a maggio 2021, quando ancora vigevano diverse restrizioni per la pandemia, e ha intensificato l’attività di verifica mano a mano che il servizio si avvicinava alla normalità.

Ciò ha consentito di aumentare gradualmente sia il numero dei passeggeri controllati, che le sanzioni effettuate. Si è osservato altresì un trend di crescita per i pagamenti effettuati entro i cinque giorni che ha raggiunto valori pari al 52% delle sanzioni emesse.

In dettaglio, da gennaio 2022 ad aprile, il numero dei passeggeri controllati è aumentato di oltre il 54% e le sanzioni emesse del 78% circa. Un risultato frutto di un trend che si prevede continuerà anche nei prossimi mesi, visto che ormai la squadra di verifica lavora a pieno regime e non ci sono più restrizioni sanitarie.

grafico validazioni