Verbale di accertamento violazione (VAV)

Il pagamento della sanzione potrà avvenire in misura ridotta entro cinque giorni dalla data di notificazione contestuale. In tal caso l´importo della sanzione è  pari ad  €50,00, oltre €3,40 per le spese di procedimento ed €1,50 per l´importo del biglietto, per un importo totale di €54,90.
In misura piena tra sei e sessanta giorni dalla data di  notificazione contestuale. In caso l´importo della sanzione è  pari ad  €100,00, oltre €3,40 per le spese di procedimento ed €1,50 per l´importo del biglietto, per un importo totale di €104,90.
Qualora il verbale di accertamento Violazione sia notificato tramite posta, agli importi suddetti si aggiungono €12,00 per ulteriori spese di procedimento e postalizzazione.
I versamenti di somme non corrispondenti o effettuati oltre i termini o senza la prescritta causale sono ritenuti, ai fini della oblazione, giuridicamente inefficaci e le somme saranno trattenute in attesa della definizione del procedimento esecutivo.

Il pagamento può essere effettuato secondo una delle seguenti modalità:

  • online utilizzando i portali PagoMulte e PagoPA ;
  • con parcometro Pay&Go: attraverso carta di credito e carta prepagata abilitate al servizio Fastpay. Il pagamento tramite parcometro Pay&Go è possibile solo se si effettua entro i cinque giorni dalla sanzione;
  • sportelli di Poste Italiane, mediante versamento su c.c.p. n. 83922013, intestato ad Atac SpA, Sanzioni Amministrative, via Prenestina 45, 00176 Roma;
  • in banca, mediante bonifico bancario cod. IBAN: IT39K0760103200000083922013;
  • presso le rivendite autorizzate Atac;
  • tramite POS mobile, se in dotazione al personale Atac.

Ordinanza di ingiunzione

Il pagamento della somma dovuta dovrà avvenire entro 30 giorni dalla data di notifica dell'atto.

Le modalità di pagamento sono:

  • sportelli di Poste Italiane, mediante versamento su c.c.p. n. 83922013, intestato ad Atac SpA, Sanzioni Amministrative, via Prenestina 45, 00176 Roma;
  • in banca, mediante bonifico bancario (cod. IBAN: IT39K0760103200000083922013)  riportando il numero il numero dell'ordinanza;
  • online mediante il portale PagoMulte inserendo il numero del verbale e non il numero della ordinanza di ingiunzione.